Elenco blog personale

venerdì 26 aprile 2013

Alla passione si può dire di no? (Claudia Gerini)










Ho voglia di sentire ke mi vieni alle spalle, la tua bokka sul kollo mentre le tue mani mi akkarezzano i seni .... e poi ankora le tue mani sui miei fianki ke scendono giu, giu ... fino a cerkarmi kn avidità ... fino a sentirmi sussultare .... fino a farmi lakrimare ... fino a nn so ke .... !! VV




Ecco cosa ho raccolto tra gli amici!
 “Ciao Luisa, gli uomini sono tutti traditori? Baci Franca.”
 “Perché gli uomini non riescono ad essere fedeli? Maria.”
 “Frequento un ragazzo che è fidanzato da anni con una donna più grande di lui. Mi chiedo perché gli uomini sono infedeli? Valentina.”
 “E’ difficile trovare un uomo fedele? Io non riesco ad esserlo. Matteo.”
 “Gli uomini sono tutti infedeli? Ho notato che dopo un anno di fidanzamento amano cercare altre situazioni di sesso. Rosanna.”
 “Ho capito dopo tante storie che l’amore fedele non esiste. Lucrezia.”





Claudia Gerini -  O' famo strano? ...





L’uomo è di natura traditore. Il maschio umano, a differenza degli animali, è in grado di controllare i propri desideri e istinti, attraverso la ragione, il sentimento, l’etica, la cultura. Purtroppo infedeli si nasce e difficilmente si può pretendere che la cosa cambi. Raramente il maschio diventa fedele. Le donne sono sempre più provocanti e l’uomo non riesce a restare fedele alla propria donna per anni. L’uomo di natura è cacciatore e tende sempre ad accoppiarsi. Dicono che l’uomo che tradisce sia fondamentalmente instabile e immaturo. Io credo invece che sia nella natura dell’uomo tradire







Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  2






Il tradimento non è una malattia o un’ossessione ma semplicemente un istinto. Il maschio non tradisce per amore, ma solo per far sesso.
 “L’uomo che tradisce è immaturo. Martina?”
 “Ciao sono Gabriele perché limitare la sessualità quando conduce direttamente alla felicità? .”
 “Non riesco a essere fedele. Amo mia moglie, ma quando vedo una bella donna ci faccio sesso. Se rinuncio sto male. Gigi.”
 “Sono stato fedele per un anno, pensavo di morire. Ogni volta che vedevo delle belle donne piangevo dalla disperazione. Non riesco essere fedele. Roberto.”






Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  3






Non ha alcun senso reprimere la propria sessualità. Il desiderio sessuale è un istinto a cui non ci si può sottrarre ma è importante che il tradimento sia fatto in modo che la compagna non soffra. Scegliere di astenersi dal sesso con altre è una decisione rispettabile sino a che rimane una scelta personale. È ammirevole una persona che decide di rimanere fedele, comporta una maturità spirituale e di grande forza interiore. La sessualità si può trascendere del tutto, ma reprimerla solo per un certo periodo, poi si scoppia. Può succedere che chi reprime la sessualità diventi un perverso sessualmente perché è difficile sopprimere l’istinto sessuale. Reprimere si può, ma non bisogna mentire a se stessi. A volte reprimere vuol dire anche deviare se stessi.






Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  4






Se l’uomo tradisce perché dà sfogo al suo istinto non vuol dire che non sia puro. La purezza dell’individuo dipende da quella dell’animo, ovvero da quanto le sue emozioni e i suoi pensieri sono in sintonia con l’amore e con la verità e non di certo da come, quante volte e con chi lo fa. Un animo pulito e sincero manifesta la verità, senza alcun bisogno di regole. È importante che in un rapporto ci sia sempre la sincerità.
Ma vediamo come vede questo conflitto un grande sociologo Francesco Alberoni lui non parla di sesso ma d’amore e conclude “L’amore è rischio e chi non prende quasto rischio non vive, vegeta! Vediamo perché!






Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  5






2) Nella seconda meta dell’ottocento la sessualità era nascosta, proibita, rimossa. Guardando l’arco isterico delle pazienti di Charcot il giovane Freud ha subito pensato che fosse provocato da un desiderio sessuale che, non potendo soddisfarsi, si esprimeva nel corpo. Invece si poteva parlare e scrivere a piacimento di amore. C’è una continuità ideale fra libri come Anna Karenina, Cime Tempestose, e film come L’amore è una cosa meravigliosa, e Un uomo una donna di Truffault. Ma oggi troviamo sempre meno romanzi e film che hanno al loro centro un grande amore appassionato. In compenso sono più diffusi l’erotismo e il sesso senza amore.






Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  6






 Nella vita reale ci sono ragazze che a trent’anni anni hanno avuto esperienze sessuali che le loro madri non avrebbero nemmeno potuto immaginare, però non hanno ancora vissuto un grande amore! Non hanno trovato l’uomo giusto o si sono inibite, frenate . E come se fosse avvenuto un rovesciamento del rapporto sessualità amore. Prima era pericolosa la sessualità ( per il rischio di una maternità indesiderata ) e quindi veniva controllata e repressa. Oggi è più rischioso abbandonarsi all’amore perchè può farti molto soffrire! Soprattutto da quando la sessualità è libera e la fedeltà non viene più considerata una virtù e un dovere essenziale. 






Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  7





La psicoanalisi ci dice che, quando un impulso è stato rimosso si manifesta attraverso sintomi sostitutivi. L’arco isterico era il sostituto di un desiderio sessuale proibito. Ci sono dei sostituti dell’amore appassionato rimosso? No assolutamente! Nel libro "Il nuovo mondo" di Aldous Huxley , dove tutto veniva pianificato e non esisteva l’innamoramento, il suo bisogno inconscio veniva soddisfatto con una “ iniezione di passione violenta “. Nel nostro tempo c’è qualcosa che corrisponde alla “ iniezione di passione violenta “? Ho l’impressione di si: la ricerca dell’eccitamento parossistico della discoteca, la sfrenatezza dei rave party , l’annullamento di se stessi nello sballo, le orge e, più in generale, lo stato indotto da droghe, oppure un amante a gò gò per una stagione, come un capo d’abbigliamento. Una volta separato dall’ amore, il sesso diventa facile mentre l’amore diventa difficile e viene sostituito con stati parossistici artificiali. Qualcuno come Attali prevede la scomparsa dell’amore esclusivo. Alcuni neuropsicologi cercano farmaci per accendere e spegnere l’amore. Personalmente credo che siano tutte strade che impoveriscono la nostra umanità. L’amore è rischio, ma chi non si prende questo rischio non vive! Credo che il Vate abbia centrato il problema!



Claudia Gerini -  O' famo strano? ...  8

3 commenti:


  1. Уважаемые Gabry,
    Домитилла являются Ружевича, ответить на ваш запрос форуме по делу о великой любви "замужней женщины, который в своей жизни до 30 лет, чтобы изменить партнеры часто контрастирует с ее мужем, но это не позволит ему! Те же предметы, которые находятся в пути и необходимо изменить мою жизнь! Эта женщина, которая в 42 лет влюблена в одного человека другому и имеют те же истории 12 лет, не покидая своего мужа! Это женщина, которая всегда говорит ", который был самой большой любовью историю своей жизни!" Какое время ушла к другому человеку, но никогда не покидает своего мужа! Это просто хитрые, лукавые, незрелые сука! Спроси ее, что это ты делаешь все это она сделала бы что? И "классический змея, которая в священных картин с изображением Мадонны давит голову. Мне жаль, но я так не думаю. Domitilla61


    Caro Gabry,
    sono Domitilla Różewicz, rispondo alla tua richiesta di forum sul caso del grande amore “Una donna sposata, che nella sua vita a 30 anni cambia spesso partner per contrasti con il marito, ma che non lo lascia! La stessa che si assoggetta a dei percorsi e si impone di cambiar vita! Questa donna che a 42 anni si è innamorata di un altro uomo single e ha avuto con lo stesso una storia di 12 anni, senza mai lasciare il marito! Sempre questa donna che dice “quella è stata la più grande storia d’amore della sua vita!” Che ora lo ha lasciato per un ulteriore uomo, ma non lascia mai il marito! E’ solo furba, bugiarda, immatura e puttana! Chiedile se fossi stato tu a fare tutto questo lei cosa avrebbe fatto? E’ la classica serpe che nei quadri sacri la Madonna schiaccia il capo. Mi spiace ma io la penso così. Domitilla61

    RispondiElimina
  2. Ciao Gabry,
    sono Adele Rossi, iscritta da poco e rispondo al tuo post “Perché le donne tradiscono?” del 25 apr u.s. Nel forum la russa Domitilla consiglia di schiacciare il capo a donne che tradiscono marito e amante! Non sono d’accordo! E’ tempo di imitarle dopo secoli di soprusi maschili. Anche se spregiudicate e un po’ puttane, fanno pagare agli uomini quello che hanno dispensato per lungo tempo a noi donne. La cosa che non mando giù, però, è il suo comportamento con un uomo innamorato! Perché solo un uomo innamorato, libero e da lei scelto, poteva sopportare tanta mostruosità. Doveva infierire con i mascalzoni sposati che cercano vittime giovani e indifese. Ma non credo che lei abbia il mio stesso senso combattivo e di rivolta. Una che si tiene il marito, dopo una storia di 10 anni, che lei definisce grande amore, è solo una grande stronza! Certamente il marito le serve per il suo perbenismo e forse per i suoi soldi. Deve essere una che ha solo smania di seduzione e protagonismo. Oppure una prostituta d’alto borgo, che sfrutta gli uomini in cambio di favori. Certo che se dovessi infierire contro un uomo che amo, non mi comporterei così. Lo farei solo con gli stronzi e quelli che si danno tutte quelle fottute arie! Restano a suo carico 10 lunghi anni con lo stesso uomo. Ma parlare di grande amore non sta ne in cielo ne in terra. Chi ama si mette in gioco, perde la testa, non si fa sfuggire il Grande Amore! Più che una donna innamorata sembra una Mata Hari, una che sale e scende dall Orient Express pronta e disponibile con tutti ma a tradire tutti, il marito per primo e poi tutti gli altri. Ma ha dei figli, una famiglia regolare o vive sotto copertura? Vorrei altri particolari, ma solo per dare corpo alla mia ipotesi di Gran Puttana! Una che tradisce il marito senza cercare le basi dell’amore, tradisce solo per il gusto di tradire. Amore, che poi dice di aver trovato, ma tradisce anche quello. Tali comportamenti mi ricordano tanto Madame Bovary e lei sembra solo una “Serpe nel seno”. Sono femminista e detesto gli uomini di cacca, ma che io possa sprofondare, se questo non è un comportamento di una Donna di Merda di una lontana Prima Repubblica! Adele 67

    RispondiElimina
  3. Io con Claudia me la farei anche normale, non solo strano, a me basterebe che lo farei e non sai quanto lo vorrei fare, visto com'è fatta così tanto troppo bene!

    RispondiElimina