Elenco blog personale

martedì 10 luglio 2012

Sesso, amore e intolleranza







 Negli anni settanta, i sessuologi preannunciavano un mondo da cui sarebbe scomparsa la gelosia . Quel mondo oggi si è realizzato. Le ragazze incominciano a fare all’amore adolescenti, tutti hanno a disposizione libri, TV, filmati, manuali, di educazione sessuale. A trent’anni oltre la metà dei maschi e delle femmine hanno già alle spalle due o più convivenze. Eppure la gelosia esiste e ci sono ancora delitti passionali. Questo ci dice che la gelosia, sebbene abbia a che fare con il sesso, non le appartiene totalmente. 

Innamoramento e passione!

 
 Se le persone avessero fra di loro rapporti puramente sessuali non ci sarebbe gelosia. Perchè nel sesso ci sono delle preferenze, ma mai delle esclusività . Qualsiasi  “oggetto sessuale “ può essere sostituito con ad un altro, come avviene con le prostitute, nelle orge, nello scambio di coppia, nel gruppo. La gelosia appare solo con l’esclusività e questa nasce quando viene dato valore non al corpo o a un qualsiasi spetto particolare, ma alla persona nel suo complesso. Noi tutti desideriamo essere giudicati individui unici, insostituibili , preferibili a chiunque altro. Però questo miracolo avviene solo in due casi. O quando siamo bambini con nostra madre, o quando di innamoriamo

Innamoramento e passione!
  

Nell’innamoramento la persona amata non è confrontabile con nessun altra, è l’unica che ha valore in tutto il mondo. E’ solo questa persona straordinaria che, amandoci, ci può dare valore e rendere felici . E per questo che l’abbandono e il tradimento sono devastanti . Essi ti dicono che non vali nulla, che sei dietro tutti.
Si capisce perchè di fronte ad una frustrazione così forte molti pensino al suicidio o all’omicidio. 


Sesso e tradimento!



Cosa pericolosa sopratutto per le donne perche di solito sono loro che decidono se continuare o no la relazione di coppia ed i maschi spesso non accettano la rottura e reagiscono in modo violento.
E il sesso come c’entra ? Nella gelosia il sesso diventa ciò che di esclusivo l’amante da alla persona che ama. Il simbolo stesso della fedeltà e del tradimento . La nostra epoca è disinibita ma il nostro animo non è cambiato. 


Intolleranza e violenza!



Abbiamo solo separato sesso e amore. Il sesso da solo si presenta come gioco erotico libero, leggero e che svanisce con niente.  Ma non appena si unisce all’amore diventa esclusivo esigente e intollerante. Ti afferra nella tua essenza di individuo , si radica nella tua mente , e se e ti ha dato l’estasi, ora può lacerarti il cuore.

6 commenti:

  1. Mi fai morire. Con te l’amore è un escalation. Gli ultimi 5 articoli sono sublimi. Sesso, amore e intolleranza La fedeltà desiderata L’innamoramento nel tempo L’ascesa dell’amore maturo e L’amore è un “a priori” sono quanto di più bello io abbia letto diciamo da anni, salvo i classici. Ma i classici sono classici questa è vita vissuta, concreta, vera. Mi piaci ogni giorno di più. Non nasconderti tra i rami degli alberi. Ho visto le tue nuove foto. Le posso postare e farle vedere alle amiche? O ti dispiace? Non credo, altrimenti non lo avresti fatto nemmeno tu. Ti adoro. Mi fai sognare. Più parli di amore maturo più mi dai speranze. E anche se non fosse così io avevo da tempo smesso pure di sognare. Grazie. Un bacio forte. Silvia60

    RispondiElimina
  2. Più passa tempo più il tuo blog assume per me e per le mie amiche tanti significati. E’ come il romanzo d’appendice, il libro delle favole (pensa non ho vergogna sono quasi una ….. anta) l’antologia preferita, il diario dei sogni. Magnifico l’amore maturo. (anzi vorrei approfondire sia in psicologia, in fisiologia e cosa succede dopo la menopausa) Poi la fedeltà e come essere felici e fedeli. Insomma dimmi come ami, se vuoi faccio un fioretto. Sos amore. Eugenia58

    RispondiElimina
  3. Adoro quello che scrivi. Mi fai girare la testa. Se un uomo dovesse dirmi ciò che scrivi e fosse rivolto a me, cadrei a i suoi piedi. Eppure ho tanto di impiego con laurea a carico. Tanto di figli con marito a carico. Se mi legge me ne infischio. Sono fornita di titoli, di esperienze professionali ecc. ma nei sentimenti sono ancora una bambina. Credo di avere anche amato con passione, come dici tu, ma mi sento insoddisfatta. Nessuno mi conosce per quello che sono davvero nell’intimo. Questi mancati riconoscimenti mi pesano tanto, come se mi mancasse l’80 per cento di me. E da quando leggo le tue frasi questo vuoto si acuisce come una ferita che continua a sanguinare. A volte penso che quello che dici non esiste ma dentro so che non è cosi. Allora tutto quello che faccio non è mai vissuto totalmente. Sempre aspettando Godò. Perdona le mie malinconie. Ti abbraccio. Vai cosi. Debora63

    RispondiElimina
  4. Negli ultimi post le foto sono un vero e proprio inno all’amore. Cerchi le più passionali, le più compatibili, le più belle. Prima erano prive di didascalia e accostate al testo senza un filo veramente logico. Ora non solo sono pertinenti, ma allargano il fronte della parola, il concetto di una frase. Vorrei passarti un mio post sulle donne mature e farlo conoscere a quanti ti leggono. Ti seguo sempre. Antony66

    RispondiElimina
  5. Bello, bello, bello! Gli stessi gusti, gli stessi film, gli stessi attori e ci giurerei le stesse canzoni, la stessa musica, le pieces teatrali. Prima di trovare un altro partner gli farò leggere il tuo blog se non gli piace lo mando in bianco. Tvb. Rosanna63

    RispondiElimina
  6. A tutti quelli che parlano anche di didattica voglio ricordare che sotto i titoli iniziali del blog “amore psiche gabry” compare un pulsante di rinvio ad un altro blog guidato da me “nuova didattica gabry” quelli cui interessano i processi dell’intelligenza il cervello e la didattica in generale sono i benvenuti. Grazie. Gabry

    RispondiElimina